Fondatori, Soci, Benemeriti

L'Associazione è apartitica, aconfessionale ed aperta a soggetti di qualsiasi estrazione sociale, nazionale ed internazionale. Di essa può far parte, previa ammissione, chiunque vi abbia interesse, anche associazioni, comitati, fondazioni, e persone giuridiche, pubbliche e private. La qualifica di Socio è personale e non trasmissibile.

Sono Aderenti all'Associazione:
- i Fondatori;
- i Soci dell'Associazione;
- i Benemeriti dell'Associazione.


L'adesione all'Associazione è a tempo indeterminato e non può essere disposta per un periodo temporaneo, fermo restando in ogni caso il diritto di recesso.
L'adesione all'Associazione comporta per l'associato maggiorenne, il diritto di voto nell'assemblea per l'approvazione e le modifiche dello statuto e dei regolamenti, per la nomina degli organi direttivi dell'Associazione.
Sono Fondatori coloro che partecipano alla costituzione dell'Associazione stessa.
Sono Soci dell'Associazione coloro che aderiscono all'Associazione nel corso della sua esistenza.
Sono Benemeriti dell'Associazione coloro che effettuano versamenti al fondo di dotazione ritenuti di particolare rilevanza dal Consiglio Direttivo.
La divisione degli aderenti nelle suddette categorie non implica alcuna differenza di trattamento tra gli Aderenti stessi in merito ai loro diritti nei confronti dell'Associazione. Ciascun Aderente in particolare, ha diritto a partecipare effettivamente alla vita dell'Associazione.
Chi intende aderire all'Associazione deve rivolgere espressa domanda al Consiglio Direttivo recante la dichiarazione di condividere le finalità che l'Associazione si propone e l'impegno ad approvarne ed osservarne Statuto e Regolamenti.
Il Consiglio Direttivo deve provvedere in ordine alle domande di ammissione entro sessanta giorni dal loro ricevimento; in assenza di un provvedimento di accoglimento della domanda entro il termine di cui sopra, si intende che essa è stata respinta. In caso di diniego espresso, il Consiglio Direttivo non è tenuto ad esplicitare la motivazione di detto diniego.
Chiunque aderisca all'Associazione può in qualsiasi momento notificare la sua volontà di recedere dal novero dei partecipanti all'Associazione stessa; tale recesso (salvo che si tratti di motivata giusta causa, caso nel quale il recesso ha effetto immediato) ha efficacia dall'inizio del secondo mese successivo a quello nel quale il Consiglio Direttivo riceve la notifica della volontà di recesso.
In presenza di inadempienza agli obblighi di versamento oppure di altri gravi motivi, chiunque partecipi all'Associazione può esserne escluso con deliberazione del Consiglio Direttivo. L'esclusione ha effetto dal trentesimo giorno successivo alla notifica del provvedimento di esclusione, il quale deve contenere le motivazioni per le quali l'esclusione sia stata deliberata. Nel caso che l'escluso non condivida le ragioni dell'esclusione, egli può ricorrere all'Arbitrato di cui al presente statuto; in tal caso l'efficacia della deliberazione di esclusione è sospesa fino al pronunciamento dell'Arbitro stesso.

© 2017 Food & Life Onlus - C.F. e P.IVA 97567500158 -

Credits